Menu
Ospedale San Raffaele Arcangelo

Ospedale San Raffaele Arcangelo

Scopri la nostra Area delle Cure Intermedie

Area delle Cure Intermedie

Benvenuto nell'Area delle Cure Intermedie dell'Ospedale San Raffaele Arcangelo. Cliccando il menù a sinistra potrai scoprire dove trovarci, i professionisti della salute, le patologie trattate e come ci prendiamo cura di te.
Croce

DOVE
TROVARCI

L'Hospice Casa San Giovanni di Dio è ubicato al primo piano corpo “D”

PROFESSIONISTI DELLA SALUTE

Responsabile medico: Dott. Giorgio Follin - Tel. 041. 783253
Coordinatore infermieri: Dott.ssa Maria Mora - Tel. 041. 783440
Servizio sociale: Dott.ssa Lucia Maturi - Tel. 041. 783367

 

HOSPICE CASA SAN GIOVANNI DI DIO

L'Hospice "Casa San Giovanni di Dio" dispone di 8 posti letto. I pazienti alloggiano in stanze singole con servizi (alcune con angolo cottura) e una poltrona-letto per ospitare un familiare anche di notte. Il reparto ha accesso al giardino e dispone di cucinetta e bagno attrezzato. È possibile inoltre personalizzare l’alloggio con piccoli elementi di arredo (foto, quadri, piante). Il medico responsabile è a disposizione dei familiari da lunedì a venerdì dalle 12.00 alle 13.00. Il coordinatore del servizio e il personale di assistenza sono disponibili durante l’orario di servizio. I familiari e gli amici possono accedere con l’unico limite di orario dettato dal paziente.

 

PATOLOGIE TRATTATE:

L’Hospice accoglie pazienti oncologici in fase avanzata e/o terminale e talora con l'autorizzazione dell'ULSS casi di malattie croniche in fase terminale. I pazienti provengono dal domicilio - ospedale a costituire la rete di cure palliative.

 

COME CI PRENDIAMO CURA DI TE E DEI TUOI CARI:

L’Hospice è un servizio nel quale le problematiche di carattere sanitario, assistenziale, psicologico e sociale sono trattate con lo scopo di far raggiungere, grazie alle cure palliative e al costante dialogo, una qualità di vita migliore ai malati terminali e ai loro familiari. L’Hospice fa parte del Sistema di Cure Palliative dell’ULSS 3 Serenissima, ossia una serie di interventi terapeutici e assistenziali finalizzati alla cura attiva e totale di malati la cui malattia di base non risponde più a trattamenti specifici. Fondamentale è il controllo del dolore e della sintomatologia correlata alla patologia, nonché il sostegno psicologico, sociale e spirituale. Nella struttura si applica un approccio multidisciplinare al paziente neoplastico in fase avanzata o/e terminale e alla famiglia nella prospettiva delle cure palliative. In struttura sono presenti un servizio di:

  • radiologia;

  • ecografia;

  • fisiatria;

  • neurologia;

  • cardiologia in cui operano medici interni o liberi professionisti.
Il trattamento dei sintomi come il dolore, la nausea, il vomito, il singhiozzo, l’ansia, l’agitazione, la stipsi viene eseguito attraverso l’ausilio di farmaci (analgesici comuni, oppioidi deboli, neurolettici, benzodiazepine e così via) oltre che per OS - IV - IM anche mediante pompe elastomeriche posizionamento di midline autonomo e fisioterapia alternativa.
Nell’Hospice è anche presente il servizio di Pet therapy.

 

MODALITÀ DI ACCESSO ALLE PRESTAZIONI:

La richiesta di attivazione dell’accoglienza in Hospice può essere fatta dal medico di base o dal medico ospedaliero nel caso di paziente ospedalizzato; dopo una valutazione da parte dell’ULSS il nominativo viene immesso nel sistema di prenotazione.
I costi per le degenze nei posti letto di Hospice sono integralmente a carico del Sistema sanitario regionale.
croce-1

DOVE
TROVARCI

L'Ospedale di Comunità è ubicato al piano terra della Casa di Riposo


PROFESSIONISTI DELLA SALUTE

Responsabile medico: Dott. Giorgio Follin - Tel. 041. 783253
Coordinatore infermieri: Dott.ssa Maria Mora - Tel. 041. 783500
Servizio sociale: Dott.ssa Lucia Maturi - Tel. 041. 783367

 

L'OSPEDALE DI COMUNITÀ:

L'Ospedale di Comunità integra la rete sociosanitaria fra il sistema di cura ospedaliero e il sistema di cura domiciliare. Conta 10 posti letto suddivisi in 5 camere da due posti letto, tutte climatizzate e dotate di servizi per disabili, televisore e letto ad altezza variabile a comando elettrico.

 

COME CI PRENDIAMO CURA DI TE E DEI TUOI CARI:

L’assistenza è di tipo sanitario e sociale e non prevede interventi riabilitativi. L'Ospedale di Comunità prevede una degenza di 20 giorni, con possibilità di proroga fino a un massimo di 60 giorni.

 

MODALITÀ DI ACCESSO ALLE PRESTAZIONI:

Per l’accesso nell'Ospedale di Comunità è necessario presentare al Nucleo Sperimentale di Accesso alle Strutture Intermedie presso l’ULSS 12 la richiesta di inserimento in struttura intermedia corredata dalla parte sanitaria e cognitivo-funzionale della S.V.A.M.A. (Scheda per la valutazione multidimensionale delle persone adulte e anziane) compilate dal Medico di medicina generale o dal Medico di reparto.
I costi per le degenze nei posti letto sono integralmente a carico del Sistema Sanitario Regionale (SSR).

Iscriviti alla Newsletter

Per noi, fare informazione sanitaria significa accrescere la consapevolezza e responsabilizzare le persone su tematiche importanti per la propria salute. Abbiamo tanto da raccontarti: iscriviti alla nostra newsletter.