Menu

Ricerca IRCCS

La Ricerca dell'IRCCS Istituto Centro San Giovanni di Dio Fatebenefratelli

Un impegno quotidiano a sostegno della vita

La Ricerca come principio
essenziale dell’Ospitalità

L’IRCCS Istituto Centro San Giovanni di Dio Fatebenefratelli di Brescia è un centro leader nella ricerca e cura delle malattie psichiatriche e della malattia di Alzheimer. I programmi di ricerca sono un aspetto essenziale dell’assistenza: permettono di scoprire nuove cure e trattamenti nell'interesse di tutta la comunità.
L’IRCCS Istituto Centro San Giovanni di Dio Fatebenefratelli ha stabilito rapporti collaborativi con qualificati centri italiani, europei e statunitensi, dimostrando capacità di operare in gruppi di lavoro internazionali.
Infatti, l’integrazione tra clinica e ricerca rappresenta un importante punto di forza perchè il lavoro sperimentale è strettamente connesso alla cura.
L'IRCCS Istituto Centro San Giovanni di Dio Fatebenefratelli di Brescia cura ogni anno oltre seimila pazienti nei suoi ambulatori, gestisce nove Unità/Laboratori di ricerca e cinque Servizi di Ricerca oltre ad avere una elevata capacità di degenza nelle sue strutture sia in psichiatria, sia nella riabilitazione Alzheimer.

Ricerca

Unità Operative, Servizie Laboratori di Ricerca

Dall'unita operativa di riabilitazione Alzheimer ai laboratori di ricerca.

Pubblicazioni

Pubblicazioni degli anni 2016, 2017 e 2018

Tutte le linee di pubblicazione degli ultimi 3 anni. 

Linee di ricerca e Trial

Linee di ricerca e trial

Ricerca, innovazione e sperimentazione dell'IRCCS di Brescia.

Laboratori Creativi: l'Open Day del Centro Sant'Ambrogio

Laboratori Creativi: l'Open Day del Centro Sant'Ambrogio

Per valorizzare il ricco panorama di Laboratori Creativi avviati dal Centro Sant’Ambrogio è stato organizzato un Open Day, che si terrà il 3 ottobre presso l’Au...

Continua a leggere
La Ricerca sull'Alzheimer dell’IRCCS Fatebenefratelli: un nuovo biomarcatore e un potenziale strumento di monitoraggio della cura

La Ricerca sull'Alzheimer dell’IRCCS Fatebenefratelli: un nuovo biomarcatore e un potenziale strumento di monitoraggio della cura

In Italia 600.000 persone devono confrontarsi con la malattia di Alzheimer, che sconvolge le loro vite e quelle dei loro cari: per questo, promuovere la scopert...

Continua a leggere
Malattia di Alzheimer e nuovi approcci diagnostici: la stimolazione dei circuiti celebrali e il volume dell’ippocampo

Malattia di Alzheimer e nuovi approcci diagnostici: la stimolazione dei circuiti celebrali e il volume dell’ippocampo

In uno scenario estremamente complesso, come quello della Ricerca per la cura della malattia di Alzheimer, l’obiettivo primario è impegnarsi ogni giorno in nuov...

Continua a leggere
Speranze e prospettive di cura: il nuovo farmaco contro l’Alzheimer e la teleriabilitazione cognitiva

Speranze e prospettive di cura: il nuovo farmaco contro l’Alzheimer e la teleriabilitazione cognitiva

Tra speranze e nuove prospettive di cura: la malattia di Alzheimer, tra le più comuni forme di demenza, rappresenta una delle più importanti sfide che il mondo ...

Continua a leggere
La nuova Sanità lombarda riconosca il Terzo Settore

La nuova Sanità lombarda riconosca il Terzo Settore

ARIS e UNEBA, i cui rispettivi Presidenti sono l'ing. Nicola Spada – Direttore Generale della Provincia Lombardo Veneta Fatebenefratelli – e l'Avv. Luca Degani,...

Continua a leggere
Giubileo dei 450 anni della Fraternità Ospedaliera di San Giovanni di Dio: l’invito del Superiore Generale

Giubileo dei 450 anni della Fraternità Ospedaliera di San Giovanni di Dio: l’invito del Superiore Generale

A tutti i Confratelli e i Collaboratori, membri della Famiglia Ospedaliera di San Giovanni di Dio È con grande gioia che vi scrivo questa lettera per annunciar...

Continua a leggere

Iscriviti alla Newsletter

Per noi, fare cultura all’informazione sanitaria significa accrescere la consapevolezza e responsabilizzare le persone su tematiche importanti per la propria salute. Abbiamo tanto da raccontarti: iscriviti alla nostra newsletter.