Menu

Fra Eliseo, rieletto Padre Economo: i Capitoli nel tempo e la continuità del lavoro

Fra Eliseo Paraboni è stato rieletto per la terza volta Padre Economo del nuovo Governo Provinciale: ci racconta in un’intervista dedicata le sue emozioni e l’evoluzione nel tempo dei Capitoli Provinciali.

Continua a leggere.

 

I Capitoli nel tempo: “creare una nuova Ospitalità”

Ha partecipato a molti Capitoli Provinciali: cosa è cambiato e come sta vivendo questa evoluzione dal primo Capitolo che ha vissuto ad oggi?

Fra Eliseo ParaboniSi tratta certamente di un passaggio epocale: ho partecipato al primo Capitolo nel ‘74 e da allora ho sempre preso parte a questo evento. I Capitoli hanno assunto nel tempo una variazione, non tanto nel contenuto, ma nella loro espressione finale che in questi ultimi dieci anni ha visto stravolto significativamente il modo di partecipare.

Al tempo i Capitoli erano formati esclusivamente da religiosi: attualmente vedono invece la partecipazione e cooperazione dei Collaboratori laici, che sono parte integrante del nostro servizio di Ospitalità.

Oggigiorno l’Amministrazione Centrale si è completamente vivificata, in modo del tutto nuovo: i Collaboratori ci aiutano a vivere e a creare una nuova Ospitalità. Questo ci aiuta a portare avanti le opere, la vita religiosa, la visione, che chiede al religioso di dedicare parte del suo tempo alla Pastorale del malato, lasciando ai laici gli aspetti più manageriali.

 

Fra Eliseo, Padre Economo per la terza volta: il valore della continuità

Che emozioni prova per essere stato scelto di nuovo dai suoi Confratelli ad essere un rappresentante del Governo Provinciale?

Non mi aspettavo di essere rieletto per la terza volta: tuttavia è ciò che il Superiore Provinciale ha ritenuto opportuno presentare all’Assemblea, ovvero l’importanza della continuità del lavoro.

L’obiettivo del nuovo Governo Provinciale è definire meglio il ruolo del religioso e distinguerlo da quello dei laici: il servizio dell’Economo è, non a caso, essere vicino ai Collaboratori dell’Amministrazione Centrale per diffondere insieme il vero significato dell’essere carismatico.

 

La svolta del Capitolo Provinciale

Il Capitolo si apre all’esterno attraverso la comunicazione: che cosa ne pensa?

Ritengo che questo Capitolo abbia avuto una svolta “social” particolare e differente da tutti i Capitoli precedenti che si sono svolti fino ad oggi: questi eventi spirituali e di governo erano visti infatti come qualcosa di riservato, di privato.

Oggi sono diventati invece più aperti, così da far capire a chi ci segue che il Capitolo non è solo un’espressione religiosa, ma anche espressione stessa dell’Ordine e della Provincia: come vediamo dallo stesso titolo del Capitolo, ”Uscire con passione per promuovere l’Ospitalità”, rappresenta un momento per essere insieme a chi lavora con noi, alle persone che ci conoscono, agli amici. È questo un importante aspetto di vicinanza alla Provincia.

 

Scopri i momenti più significativi del 137° Capitolo Provinciale,
visitando la pagina dedicata al pulsante in basso!

SCOPRI LA PAGINA

Ci dedichiamo per missione ai malati e ai bisognosi coniugando l’attenzione al corpo e allo spirito nel rispetto della persona e della sua individualità.
Attraverso la promozione delle opere portiamo il Vangelo nel mondo della sofferenza e del dolore affiancando il paziente come professionisti della salute.

Guida al 5 per mille
Test HOOS
Essere Fatebenefratello
New call-to-action

Potrebbero interessarti anche