Menu

La Comunità San Benedetto Menni compie vent'anni: il racconto della cerimonia

Il 16 novembre 2022 si è svolta la Cerimonia del Ventennale dalla nascita della Comunità San Benedetto Menni presso il Presidio Ospedaliero Riabilitativo Beata Vergine della Consolata a San Maurizio Canavese. Continua a leggere per saperne di più

 

L'organizzazione della Giornata

La giornata di festa è iniziata con la Celebrazione eucaristica presieduta dal nostro Padre Provinciale con il sostegno nelle letture da parte del Dottor Fabio De Dominicis, Dirigente Sanitario Responsabile della Comunità, e da parte di alcuni Ospiti.

Numerose le presenze dei Colleghi del Presidio, il Sindaco del paese, Operatori e Ospiti. La Messa è stata accompagnata dai canti del coro arricchito dal contributo di tanti Ospiti e Volontari della Struttura.

Il nostro Padre Provinciale ha ricordato durante la celebrazione eucaristica la storia del nosocomio impegnato nella cura di persone affette da disturbi psichici per oltre 50 anni fino alla conversione nel 1999 in un Presidio Ospedaliero Riabilitativo pluri specialistico in diverse altre aree della salute.

Sono rimaste a vocazione psichiatrica il reparto alcolfarmacodipendenze, le Strutture Residenziali “San Benedetto Menni”, “San Giovanni di Dio” Forense, “Il Melograno” (recente il passaggio da Gruppo Appartamento a S.R.P. 2.2, per n. 8 ospiti) e la REMS “Anton Martin”.

Il Superiore Provinciale ha ricordato l’importanza dell’impegno di tutti nella riabilitazione e nello sforzo della tutela dei malati e della loro fragilità con l’obiettivo precipuo di un reinserimento sociale nella piena dignità dell’uomo.

Il pranzo, servito dagli Ospiti stessi, si è tenuto all’interno della Struttura alla presenza di quanti in questi 20 anni e in diverse fasi hanno contribuito alla costruzione e sviluppo del Progetto della Comunità.

 

L'accoglienza e l'aiuto nei momenti educativi e di svago

torta con glim ospitiUna sublime torta, preparata dall’Assistente Sociale Maria Donzella ha accompagnato la proiezione di un filmato riassuntivo delle attività di questi venti anni e degli Ospiti che hanno vissuto presso la comunità.

I festeggiamenti sono proseguiti anche nel pomeriggio con i familiari durante la merenda offerta dai Volontari il tutto accompagnato da intrattenimento musicale, a seguire uno spettacolo teatrale a cura dell’associazione “Macapa” di Ciriè che ha messo in scena una rappresentazione profonda e importante sugli stereotipi di genere maschile e femminile.

La serata si è conclusa con una pizzata per l’accoglienza di colleghi educatori e tirocinanti che hanno operato e si sono formati in questi venti anni. È stata una giornata emozionante e commovente dove gli Ospiti hanno riconosciuto che l’attività della comunità San Benedetto Menni è stata molto di più di ciò che stanno vivendo e continuerà a essere ancora di più oltre la loro permanenza in un principio di accoglienza e aiuto per coloro che lo necessitano.

Il nostro riconoscimento più sincero va a tutti coloro che si sono prodigati, Ospiti, Operatori, Volontari e Colleghi, affinchè la festa potesse essere un momento di felicità e concreta realizzazione dello spirito di condivisione e fratellanza che ci guida.

 

Vuoi saperne di più sulla nostra Struttura? Clicca il bottone qui sotto!

 

scopri di più sulla struttura san maurizio canavese

Ci dedichiamo per missione ai malati e ai bisognosi coniugando l’attenzione al corpo e allo spirito nel rispetto della persona e della sua individualità.
Attraverso la promozione delle opere portiamo il Vangelo nel mondo della sofferenza e del dolore affiancando il paziente come professionisti della salute.

Guida al 5 per mille
Test HOOS
Essere Fatebenefratello
New call-to-action

Potrebbero interessarti anche