Menu

Data Protection Day

28 gennaio 2022

Gentili ed Egregi Utenti,

oggi si celebra la Giornata Europea per la Protezione dei Dati Personali (“Data Protection Day”), e per tutti coloro che raccolgono gestiscono e custodiscono i dati dei propri Clienti o dei propri Utenti dovrebbe essere una giornata speciale. Noi, della Provincia Lombardo Veneta dell’Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Dio – Fatebenefratelli, crediamo fermamente nella centralità della persona nella sua accezione più ampia e, quindi, non solo come essere umano, ma anche come l’insieme dei diritti ad esso correlati. E’ per questo motivo che nelle nostre attività istituzionali di cura e di assistenza ai bisognosi, poniamo particolare attenzione anche al rispetto del diritto alla dignità ed alla riservatezza che non deve più essere inteso come diritto “a tirare le tende” su certi aspetti della propria vita privata, ma come diritto a vedere le proprie informazioni conosciute e utilizzate con rispetto e consapevolezza.

Il 15 dicembre 1890, per la prima volta nella storia del diritto, grazie a due giovani avvocati di Boston (Samuel D. Warren e Louis D. Brandeis), si parlò in un articolo dell’Harvard Law Review di “Diritto alla Privacy”.

Da quel giorno il diritto alla Privacy ne ha fatta di strada.

Da anni, ma in particolar modo con l’introduzione del Regolamento europeo n.679/2016, oltre al diritto alla Privacy (e, quindi, alla “riservatezza”), si parla anche di diritto alla protezione dei dati personali, un diritto a vedere le proprie informazioni raccolte, utilizzate e trasmesse con maggiore libertà, ma con sicurezza, responsabilità e onestà. Ed è questo quello che fa la Provincia Lombardo Veneta dell’Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Dio - Fatebenefratelli, conosce con rispetto, raccoglie con responsabilità ed utilizza con cura i dati personali dei propri Utenti.

Buon Data Protection Day!

L’Ufficio Privacy della Provincia Lombardo Veneta

dell’Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Dio - Fatebenefratelli

Ci dedichiamo per missione ai malati e ai bisognosi coniugando l’attenzione al corpo e allo spirito nel rispetto della persona e della sua individualità.
Attraverso la promozione delle opere portiamo il Vangelo nel mondo della sofferenza e del dolore affiancando il paziente come professionisti della salute.

Guida al 5 per mille
Test HOOS
Essere Fatebenefratello
New call-to-action

Potrebbero interessarti anche