Menu

Doni di cioccolato da ICAM e Banca Generali: la Pasqua solidale della Provincia Lombardo Veneta

Non si ferma la catena di solidarietà verso la Provincia Lombardo Veneta e le sue Strutture: in occasione della Pasqua due realtà, che da sempre dimostrano il loro impegno etico, hanno voluto offrire all’Ospedale Sacra Famiglia di Erba e al Centro Sacro Cuore di Gesù un momento di dolcezza.

Come gesto di profonda riconoscenza, ICAM – nota azienda di cioccolateria italiana – e Banca Generali, in collaborazione con Venchi, hanno contribuito a rallegrare questa particolare ricorrenza con dei doni di cioccolato, destinati ai nostri Collaboratori e ai nostri Ospiti.

Continua a leggere. 

 

Uova di cioccolato da ICAM: la Pasqua solidale dell’Ospedale Sacra Famiglia di Erba

Uova di cioccolato ICAM: Ospedale Sacra Famiglia di ErbaIn tutto il mondo il Covid-19 ha cambiato la nostra quotidianità e le nostre vite: l’unica nostra difesa contro l’emergenza pandemica sono stati e continuano ad esserlo i medici e tutto il personale sanitario, in prima linea nella tutela della salute di tutti i cittadini.

Partendo dal desiderio di esprimere la propria gratitudine e riconoscenza nei confronti dell’instancabile lavoro svolto dall’équipe dell’Ospedale Sacra Famiglia, ICAM – azienda di Lecco celebre per la cioccolateria di alta qualità – ha voluto offrire un momento di dolcezza ai i Collaboratori della Struttura erbese: ha infatti donato circa 400 di uova di cioccolato per celebrare la Pasqua, seppur nelle restrizioni e nel rispetto delle misure precauzionali imposte dalla pandemia.

Da sempre impegnata sul versante della solidarietà, ICAM – portavoce in tutto il mondo dell’eccellenza italiana dell’arte cioccolatiera – non poteva non essere vicina ai valori di accoglienza e di centralità della persona umana, che guidano la Missione dell’Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Dio Fatebenefratelli.

Uova di cioccolato ICAM: Ospedale Sacra Famiglia di ErbaAttenta al benessere delle persone e della comunità, sia nella progettazione della propria filiera produttiva sia nelle azioni solidali attivate, l’azienda lecchese ha scelto di contribuire all’opera dell’Ospedale Sacra Famiglia di Erba con il suo simbolico contributo, che è arrivato al cuore del Presidio, sinceramente riconoscente per la “dolce” donazione.

“Ringraziamo ICAM, e con lei tutto il territorio dell’erbese, enti, imprese e cittadini che anche in questo ulteriore momento di criticità per la recrudescenza della pandemia hanno voluto testimoniare con gesti concreti la loro vicinanza ai nostri operatori. Confidiamo che queste uova, simbolo di rinascita, siano solo il preludio ad una nuova fase che vedrà, finalmente, la ripartenza della normalità” ha affermato il Direttore di Struttura, Damiano Rivolta

 

Ai pazienti psichiatrici del Centro Sacro Cuore di Gesù: un gesto di vicinanza da Banca Generali

In parallelo, un altro sentito contributo è arrivato per rallegrare la Pasqua dei pazienti psichiatrici del Centro Sacro Cuore di Gesù: Banca Generali ha destinato alla Struttura dei doni di cioccolato, firmati Venchi.

Banca GeneraliL’impegno principale di Banca Generali in questo difficile momento è quello di essere vicina ai cittadini, alle loro famiglie e a tutti coloro che combattono in prima linea la battaglia quotidiana contro il Covid-19: si tratta di un ringraziamento per il loro impegno al limite dell’eroismo, per l’umanità che mettono nel rapporto con i malati, per non aver mai perso le energie e il coraggio, anche quando la situazione si è stata insostenibile.

La Banca ha voluto ringraziare non solo il personale sanitario, ma in particolar modo gli Ospiti della Struttura psichiatrica, che hanno allo stesso modo subito le difficili conseguenze dell’emergenza sanitaria in atto.

Centro Sacro Cuore di Gesù e Banca Generali

“Da parte nostra un grande e sentito ringraziamento a Banca Generali per l'attenzione e la sensibilità rivolta al nostro Centro e ai nostri Ospiti, che purtroppo nell'ultimo anno sono stati costretti all'isolamento forzato: anche con questi piccoli gesti di solidarietà speriamo di riuscire a dargli un momento di gioia e di festa – ha affermato la Dott.ssa Mariagrazia Burinato, Direttore di Struttura – “Nell'augurarvi una serena Santa Pasqua, vi ringrazio per il buon esito dell'iniziativa”.

Un sincero grazie per i concreti atti di solidarietà dimostrati da queste due importanti realtà internazionali arriva dall' Area Fundraising del nostre Ente, che sta lavorando per promuovere la cultura del dono a sostegno di numerosi progetti di solidarietà targati Fatebenefratelli, secondo l’insegnamento ed il Carisma di San Giovanni di Dio.

 

Se hai bisogno di ricevere informazioni sulle nostre Strutture, contattaci cliccando il pulsante in basso. Saremo felici di ascoltare la tua richiesta.

Contattaci se hai bisogno

Ci dedichiamo per missione ai malati e ai bisognosi coniugando l’attenzione al corpo e allo spirito nel rispetto della persona e della sua individualità.
Attraverso la promozione delle opere portiamo il Vangelo nel mondo della sofferenza e del dolore affiancando il paziente come professionisti della salute.

Carta di identità dell'Ordine
Bioetica
Essere Fatebenefratello
New call-to-action

Potrebbero interessarti anche