Menu

Fate il bene, fratelli - L'evento al Duomo Vecchio di Brescia

14 ottobre 2022

Stasera, 14 ottobre 2022, presso il Duomo Vecchio di Brescia si celebreranno i 450 anni di riconoscimento del Fatebenefratelli come Istituto Religioso. La serata sarà un viaggio indirizzato alla scoperta e alla riflessione sulla figura di San Giovanni di Dio, fondatore dell'Ordine; un viaggio accompagnato da testi e musica.

Parole e musica intorno alla vita e ai pensieri di San Giovanni di Dio

La serata, organizzata dall'Istituto di Ricerca IRCCS San Giovanni di Dio Fatebenefratelli di Brescia, non sarà un concerto né una serata di letture. Canti e sinfonie si intrecceranno con la poesia delle parole, una comunione che condurrà i presenti verso la comprensione dello spirito di San Giovanni di Dio, del suo Ordine e della sua missione.

L'evento avrà inizio alle 20.45 e sarà aperto gratuitamente a tutti coloro che vorranno prendervi parte.

 

La musica

La musica non sarà solenne e ricercata ma rispecchierà ciò che in vita era e ha fatto San Giovanni di Dio. Il nostro fondatore era un uomo del popolo, vicino alla vita e alla sofferenze delle persone comuni. La serata sarà scandita da sinfonie popolari: semplici e lineari capaci di accompagnare le parole di San Giovanni di Dio, di avvicinare al suo pensiero.

Non mancheranno anche canti gregoriani che intonati dal coro risveglieranno la dimensione spirituale dell'ascoltatore. La parte corale sarà affidata al "Le Rocce Roche", un coro maschile composto da una trentina di elementi. Infine, le soavi note di due violoncelli, affidati alle sapienti mani di Nausicaa Bono e Maria Sandu, scandiranno la serata rendendola ancora più coinvolgente.

Le parole

Durante la serata verranno lette diverse lettere che San Giovanni di Dio ha scritto ai benefattori della propria Opera. Sono testi sinceri, semplici, connotati da un'autenticità unica.

Il connubio con la musica porterà alla luce la passione e i moti dello spirito che hanno animato San Giovanni di Dio permettendo di comprendere sfaccettature rimaste fino a questo momento celate. Insieme a queste lettere, le voci di Giusi Turra e Pietro Mazzoldi, leggeranno anche passaggi presi dalla "Prima Biografia" così da riportare i passaggi salienti della vita del Fondatore.

 

Il Duomo Vecchio

Si poteva scegliere arena migliore per questo evento se non il Duomo Vecchio di Brescia? Posto al centro della città, il Duomo porta San Giovanni di Dio là dove è sempre stato: tra la gente. Una location suggestiva dove trovano spazio sia la sfera religiosa che mondana.

 

La conduzione dell'evento è affidata a Giambattista Tura, direttore del Coro Le Rocce Roche e ideatore della serata.

 

Rimani sempre aggiornato sulle novità e sugli eventi dell'Ordine Ospedaliero Fatebenefratelli.

Clicca il bottone qui in basso e iscriviti alla newsletter.

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 

 

 

Ci dedichiamo per missione ai malati e ai bisognosi coniugando l’attenzione al corpo e allo spirito nel rispetto della persona e della sua individualità.
Attraverso la promozione delle opere portiamo il Vangelo nel mondo della sofferenza e del dolore affiancando il paziente come professionisti della salute.

Guida al 5 per mille
Test HOOS
Essere Fatebenefratello
New call-to-action

Potrebbero interessarti anche