Menu

Fondi 5x1000: progetti e rendiconto dell'IRCCS Fatebenefratelli di Brescia

Si avvicina il momento di dare il proprio contributo e con il 5x1000 sostenere la Ricerca sanitaria non è mai stato così semplice: basta una firma per supportare l'IRCCS Istituto Centro San Giovanni di Dio in modo concreto e senza alcun costo

Scopriamo insieme alcuni progetti avviati l'anno scorso grazie a questa quota e come poter fare la differenza in pochi passi

Continua a leggere. 

 

Interventi specialistici per i giovani: lo studio di ricerca sul ritiro sociale 

Avviato all’inizio del 2021, Valutazione e trattamento del ritiro sociale in adolescenza è tra i diversi progetti dell’IRCCS Fatebenefratelli di Brescia che ha visto la sua implementazione ed avvio grazie ai contributi del 5x1000 dichi crede e sostiene la ricerca.

Lo scopo dello studio segue due direttive: valutare dal punto di vista clinico e sperimentale giovani caratterizzati dal ritiro sociale e attivare interventi specialistici. Le attività previste dal progetto di ricerca sono numerose, tra cui:

  • valutazioni clinico-diagnostiche
  • somministrazione di questionari e compiti sperimentali
  • conduzione di gruppi basati sulla metacognizione e supporto psicologico ai familiari. 

Le valutazioni sono state condotte al termine dell’intervento con una durata di circa 3 incontri, mentre i gruppi di metacognizione sono durati circa 6 mesi, condotti da due terapeute esperte. Il finanziamento richiesto ha coperto i costi per il personale del coordinamento, della gestione dei dati e di parte dei trattamenti.

Sottomissione al Comitato Etico, preparazione del database, settaggio strumenti di valutazione, prescreening, valutazioni dei pazienti, inizio intervento di gruppo: queste alcune delle principali aree di azione dello studio.

Scopri di più sulla progettualità a questo articolo.



IRCCS Fatebenefratelli di Brescia: sostenere il Servizio di Statistica

Supporto al Servizio di Statistica dell'IRCCS Istituto Centro San Giovanni di Dio Fatebenefratelli di Brescia per la gestione integrate di database clinico-epidemiologici: è questo il nome del secondo progetto che ha avuto inizio nel 2021 e che ha lo scopo di assicurare il mantenimento degli attuali standard offerti dalla Struttura bresciana.

Il Servizio di Statistica è ritenuto importante sia per la pianificazione di progetti nazionali ed internazionali in ambito epidemiologico, clinico e biologico, sia per l’elaborazione dei dati provenienti dai diversi studi condotti in Istituto. Per garantire la stessa qualità offerta finora è necessaria la prosecuzione della collaborazione di una figura professionale, adeguata all’adempimento del lavoro di ricerca richiesto.

Quali obiettivi dovranno essere portati a termine?
  • Supporto all’analisi dei dati delle Unità Operative nell’area di Psichiatria
  • Collaborazione con l’Unità di Neuroimmagine e Epidemiologia Alzheimer per il progetto di Virtual Reality rivolto ai caregiver. 
  • Supporto all’analisi dei dati di tutti i prodotti di ricerca per i quali le Unità Operative dell’Istituto richiedano collaborazione.

Vuoi sapere che cos'è il 5x1000, come funziona, chi può donare e molto altro? Leggi subito la nostra Guida.



Il caso dei pazienti con disturbo psichiatrico e demenza: conoscenze, attitudini e pratiche di attuazione della legge 219/2017

Lo studio è finalizzato a studiare le conoscenze, le attitudini e le pratiche di attuazione della Legge 219/2017 a oltre tre anni dalla sua entrata in vigore dalla prospettiva dei cittadini-pazienti, degli operatori della salute e dei comitati etici, con riferimento particolare alla situazione delle persone con disturbo psichiatrico e demenze.

I dati raccolti costituiranno elementi per la proposta di buone pratiche. Cosa prevede il progetto?

  • Raccolta e analisi di dati relativi al ruolo dei comitati etici locali nell’attuazione della legge. 
  • Raccolta e analisi delle conoscenze e attitudini di professionisti della salute – psichiatri, geriatri, neurologi – impegnati nella cura di pazienti con disturbo psichiatrico e demenze.
  • Raccolta e analisi delle conoscenze e attitudini riguardo alla legge 219/2017 di pazienti con disturbo cognitivo e loro familiari e caregiver.
  • Proposta di buone pratiche per l’implementazione della pianificazione condivisa delle cure e disposizioni anticipate di trattamento nell’ambito della cura di pazienti con disturbo psichiatrico e demenze.

Puoi visionare la rendicontazione del 5x1000 a questa pagina.



Il tuo 5x1000 per la ricerca: IRCCS Istituto Centro San Giovanni di Dio Fatebenefratelli

L’IRCCS Istituto Centro San Giovanni di Dio Fatebenefratelli svolge un’intensa attività di ricerca nel campo delle neuroscienze: è un centro leader nella ricercacura della malattia di Alzheimer e di disturbi mentali e cognitivi, che opera in stretta collaborazione con i principali centri accademici e istituti di ricerca di tutto il mondo.


Come donare il 5 per mille

Per devolvere il tuo 5 per mille per l’IRCCS Fatebenefratelli di Brescia, bastano pochi semplici passi:

  1. Individua il giusto riquadro: l'IRCCS Istituto Centro San Giovanni di Dio Fatebenefratelli è inserito nel riquadro del "Finanziamento alla ricerca sanitaria";
  2. Inserisci la tua firma;
  3. Copia il nostro codice fiscale 01647730157. Non è richiesto il nome dell’IRCCS Istituto Centro San Giovanni di Dio Fatebenefratelli. 

Riquadro 5 per mille per la Ricerca sanitaria

 

Richiedi ora il promemoria al 5x1000 via e-mail, cliccando il pulsante in basso: potrai così avere con te il nostro codice fiscale e conoscere le scadenze fiscali per la dichiarazione dei redditi 2022. 

RICHIEDI IL PROMEMORIA

Ci dedichiamo per missione ai malati e ai bisognosi coniugando l’attenzione al corpo e allo spirito nel rispetto della persona e della sua individualità.
Attraverso la promozione delle opere portiamo il Vangelo nel mondo della sofferenza e del dolore affiancando il paziente come professionisti della salute.

Guida al 5 per mille
Test HOOS
Essere Fatebenefratello
New call-to-action

Potrebbero interessarti anche