Menu

Ospedale San Raffaele Arcangelo, le nuove specialità ambulatoriali

Dal nuovo anno, l'Ospedale San Raffaele Arcangelo Fatebenefratelli attiverà un ampio ventaglio di specialità ambulatoriali, che andranno ad incrementare ulteriormente l'offerta della Struttura. 

Rispondere ai bisogni di salute dell'intera comunità, fornendo un servizio più esteso e completo: è questa la priorità chiave dell'aumento delle attività, che consentiranno di mettere a disposizione dei pazienti nuovi interventi e la professionalità di medici specialisti con esperienza comprovata. 

Continua a leggere. 

 

 

Ospedale San Raffaele Arcangelo, le nuove specialità ambulatoriali

Partiranno nel mese di gennaio le nuove specialità ambulatoriali richieste ed ottenute dalla Direzione dell’Ospedale San Raffaele Arcangelo di Venezia.

La Struttura, infatti, ha da poco ottenuto da parte di Azienda Zero l’autorizzazione all’esercizio per ulteriori 16 specialità ambulatoriali, che si vanno ad aggiungere alle 5 specialità già accreditate con il SSR e pienamente funzionati, ovvero: 

  • Diagnostica per immagini
  • Laboratorio di analisi
  • Fisiatria
  • Cardiologia
  • Pneumologia. 

Nel dettaglio, le nuove specialità che sono state autorizzate all’esercizio con apposito decreto dirigenziale di Azienda Zero sono:

  • Geriatria
  • Medicina generale
  • Terapia del dolore
  • Neurochirurgia
  • Chirurgia vascolare
  • Medicina del lavoro
  • Dermatologia
  • Psichiatria
  • Neurologia
  • Otorinolaringoiatria
  • Urologia
  • Ostetricia e ginecologia
  • Oculistica
  • Ortopedia e Traumatologia
  • Allergologia
  • Malattie endocrine del ricambio e della nutrizione.

 

Accesso e fruibilità delle prestazione: migliorare l'offerta ambulatoriale

Le attività saranno erogate in spazi già esistenti ed autorizzati attraverso l’apporto e la professionalità di medici specialisti di comprovata esperienza, adeguatamente selezionati dalla Direzione Sanitaria.

“Tale progettualità è nata – da un lato – dalla necessità di migliorare l’accessibilità dell’offerta ambulatoriale dell'Ospedale San Raffaele Arcangelo, offrendo un servizio più ampio alla Comunità di Venezia e – dall’altro – di fornire un attivo contributo nel recupero di tutte le prestazioni di specialistica ambulatoriale che sono state sospese a causa della pandemia” ha spiegato con grande soddisfazione il Direttore di Struttura, il Dott. Marco Mariano. 

“Il tema dell’accesso alle prestazioni e della fruibilità delle stesse ha affermato Mariano è un tema di grande attualità dove la nostra Regione, al pari delle altre, sta chiedendo un grosso contributo a tutte le realtà private accreditate per favorire un recupero di tutti gli interventi arretrati, sia lato ricovero che lato ambulatoriale, che sono state sospese sin da marzo 2020 per dare priorità alla gestione dei pazienti Covid".

 

La parola al Direttore di Struttura: "rispondere alle necessità della comunità"

"Con tale incremento riteniamo di poter fornire un servizio più ampio in grado di rispondere in maniera più compiuta alle necessità cliniche e diagnostiche della comunitàha continuato il Direttore. 

“Non di secondaria importanza è la possibilità di avere specialisti medici impegnati nell’Ambulatorio e che possono nel contempo essere disponibili per i nostri degenti per visite e accertamenti diagnostici, evitandogli il disagio di dover effettuare tali prestazioni presso l’Ospedale Civile” ha concluso Mariano. 

Inizialmente, le prestazioni verranno erogate in regime privato. Dopo una prima fase di avvio verranno contestualmente avviate le istanze per poter ricevere da parte della Regione Veneto l’accreditamento istituzionale ed essere così inseriti nel sistema di offerta regionale.

Se hai bisogno di ricevere informazioni sulle nostre Strutture, contattaci cliccando il pulsante in basso. Saremo felici di ascoltare la tua richiesta.

Contattaci se hai bisogno

Ci dedichiamo per missione ai malati e ai bisognosi coniugando l’attenzione al corpo e allo spirito nel rispetto della persona e della sua individualità.
Attraverso la promozione delle opere portiamo il Vangelo nel mondo della sofferenza e del dolore affiancando il paziente come professionisti della salute.

Guida al 5 per mille
Test HOOS
Essere Fatebenefratello
New call-to-action

Potrebbero interessarti anche