Menu

Il percorso finisce, ma continua: il nuovo primario di Pediatria dell'Ospedale di Erba

È il Dott. Giancarlo Calligari il nuovo primario di Pediatria dell’Ospedale Sacra Famiglia Fatebenefratelli di Erba. Il nuovo responsabile dell'Unità Operativa ha condiviso il suo personale saluto al precedente primario, il Dott. Gaetano Mariani, i nuovi progetti e le iniziative avviate nella Struttura.

Continua a leggere!

 

Il percorso finisce, ma continua: un saluto al Dott. Mariani

Il tempo corre inesorabile e dopo tanti anni, il caro amico Nino, si prepara a godersi il giusto riposo, perché, come suggerisce magistralmente in un suo libro il Cardinal Martini, il tempo della “passeggiata nel bosco“ è un periodo estremamente importante nella vita di un uomo.

Meritatamente troverà più tempo per dedicarsi alle sue passioni, e potrà calarsi, a tempo pieno, nel ruolo di nonno. Tanto tempo abbiamo trascorso insieme, lui uomo di mare immerso nell’acqua, io uomo di terra legato alla montagna, senza mai un conflitto, rispettosi delle proprie identità e competenze, soprattutto grazie al suo carattere equilibrato e maturo, che ha permesso anche a me di trovare quella serenità indispensabile nella nostra professione e nella vita.

Abbiamo indossato i pantaloni corti nel campo di calcio del collegio Borromeo, ai tempi dell’università, poi la giacca e la cravatta per i momenti più importanti come Assisi e Firenze (Convegno Ria 1983), l’abbigliamento nordico per il bellissimo confronto, nel Castello Feudale, con la sanità Finlandese, quindi il camice delle grandi occasioni per il riconoscimento UNICEF come ospedale amico del bambino, per concludere con le bardature DPI come i cavalieri dell’apocalisse. Quarant’anni di storia!

Devo ringraziare Nino per la sua manifestazione di grande stima ed affetto, avendo riconosciuto in me colui che avrebbe potuto proseguire il percorso iniziato tanti anni fa, insieme al nostro indimenticabile maestro. 

Tanti anni di condivisione lasciano una traccia indelebile nel nostro animo.

 

Il nuovo primario dell'U.O. di Pediatria dell'Ospedale erbese: il Dott. Calligari

Voglio porgere, innanzitutto, un sentito ringraziamento all’Ordine dei Fatebenefratelli nella figura del Padre Priore ed ai Direttori di Struttura e Sanitaria per la fiducia che hanno riposto in me affidandomi questo prestigioso incarico, che cercherò di portare a termine con impegno e dedizione.

Le riflessioni, in questo momento importante della vita, mi portano a meditare sulla qualità dell’impatto della mia, pur se breve, mission. Quindi il passato deve inevitabilmente fare da maestro al futuro, soprattutto alla luce dei risultati ottenuti.

Lo spirito di squadra, che ha sempre contraddistinto il nostro gruppo, ha raggiunto la sua massima espressione grazie all’impostazione data alla nostra Unità Operativa con tenacia e dedizione dal Dott. Mariani e lo pongo con determinazione come primo obiettivo del mio mandato.

In questi anni sono emersi valori estremamente importanti ed insostituibili, sempre condivisi con i tanti cari amici che hanno percorso con noi la strada della professione.

La lealtà, lo spirito di sacrificio, l’impegno che hanno sempre contraddistinto il nostro operato al servizio dei bambini, sono stati d’esempio e hanno permesso ai giovani colleghi di crescere, maturare e diventare medici autentici.

La nostra squadra è attualmente costruita sulla roccia dell’affidabilità dal nucleo storico, costituito da veri professionisti, ognuno con le proprie competenze individuali: la Dott.ssa Rosanna Taibi, la Dott.ssa Susanna Bogacki, la Dott.ssa Aurora Russo, la Dott.ssa Michaela Bottigelli, dalla Coordinatrice Infermieristica Marilena Terraneo ed il gruppo Infermieristico. Oggi il nostro team è integrato da due nuovi colleghi:

  • la Dott.ssa Silvia Ferranti, giovane promettente con un Curriculum Professionale straordinario e competenze specifiche in Neurologia Pediatrica;
  • il Dott. Fabio Focarile, esperto di Organizzazione Sanitaria, anche con specialità in Epidemiologia e Statistica Sanitaria, indispensabile per la programmazione e gestione delle attività. 


Migliorare la rete territoriale: i nuovi progetti del reparto di Pediatria

I progetti in fase di gestazione sono molti e devono sicuramente partire dal rimodulare un modo di comunicazione che abbia un impatto significativo sulla popolazione che vogliamo raggiungere, anche attraverso la testimonianza del nostro operato.

Una delle prospettive più importanti è quella di poter rilanciare il nostro punto nascita, implementando le sinergie e la collaborazione con il nuovo Direttore dell’unità operativa di Ostetricia, valorizzando la nostra eccellenza  di “Ospedale Amico del Bambino”. Si lavorerà per migliorare la rete territoriale e di connessione con gli Specialisti della Pediatria di base e ripristinare il Servizio di Chirurgia Pediatrica grazie ai rapporti instaurati negli anni con gli specialisti dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

Si conta di proseguire  la collaborazione con il territorio organizzando nuovi corsi di Formazione di Primo Soccorso/BLSD, rivolti agli Insegnati delle scuole di Erba e del territorio circostante. Si cercherà di adeguarsi alle esigenze innovative, ed attivare percorsi di Telemedicina.

Ma il progetto, strettamente correlato alle mie competenze specifiche di cultore degli Ultrasuoni, a cui tengo in modo particolare, è l’esperienza da trasmettere a tutti i medici componenti l’Unità Operativa di Pediatria sulle procedure di Ecografia mirate  all’attività di Pronto Soccorso (Ecografia Polmonare ed Eco FAST), che ritengo indispensabili per la propria crescita personale. Questo anche grazie ad un nuovo modello di ecografo, che verrà messo a disposizione dalla Struttura, particolarmente maneggevole ed adatto a questo scopo.

Nel contempo cercherò di essere attento e pronto a cogliere le proposte di tutti i miei collaboratori, sempre nell’armonia del mio mandato.

 

Se hai bisogno di ricevere informazioni sulle nostre Strutture, contattaci cliccando il pulsante in basso. Saremo felici di ascoltare la tua richiesta.

Contattaci se hai bisogno

Ci dedichiamo per missione ai malati e ai bisognosi coniugando l’attenzione al corpo e allo spirito nel rispetto della persona e della sua individualità.
Attraverso la promozione delle opere portiamo il Vangelo nel mondo della sofferenza e del dolore affiancando il paziente come professionisti della salute.

Carta di identità dell'Ordine
Bioetica
Essere Fatebenefratello
New call-to-action

Potrebbero interessarti anche