Menu

Apre la nuova sala emodinamica all'Ospedale Sacra Famiglia di Erba

L’emodinamica è una branca della cardiologia che offre soluzioni all’avanguardia, meno invasive e, in alcuni casi, alternative alla chirurgia. È una specialità sempre più richiesta che caratterizza la dotazione tecnologica degli Ospedali maggiormente innovativi. L’Ospedale Sacra Famiglia di Erba ha deciso così di investire sullo sviluppo tecnologico, allestendo una sala “ibrida”, dedicata sia all’elettrofisiologia sia all’emodinamica.

Continua a leggere per saperne di più.

Dottor Iassen MichevAbbiamo intervistato il Dottor Iassen Michev, responsabile dell’Unità Operativa di Emodinamica e Cardiologia Interventistica per avere maggiori dettagli sulla disciplina e sulla nuova sala ibrida allestita all'Ospedale. Laureato con lode, si è specializzato in cardiologia e ha contributo a svolgere diversi progetti di studio e di ricerca per lo sviluppo di tecnologie percutanee per il trattamento di malattie valvolari.

Nel 2010, con l’opportunità di affermare a livello globale il trattamento transcatetere nelle valvole percutanee, è stato coinvolto in migliaia di procedure sul campo in più di 300 ospedali e in 5 continenti. Scopriamo insieme cos'è l'emodinamica e i servizi che saranno offerti all'Ospedale Sacra Famiglia di Erba.

 

Cosa è l'emodinamica? 

L’emodinamica è una disciplina che studia le variazioni dei flussi nell’ambito dell’apparato cardiocircolatorio. Nasce dal bisogno di offrire una diagnosi definitiva per le malattie cardiovascolari con tecniche all’avanguardia, meno invasive e più sicure rispetto agli interventi a cuore aperto.

Rappresenta un vero e proprio progresso scientifico: negli anni '50 l’unica metodica per determinare alterazioni cardiache era il cateterismo cardiaco ovvero una tecnica che prevede il posizionamento di un catetere nella zona del problema da accessi venosi e arteriosi periferici.

Nel corso del tempo si sono sviluppate altre due metodiche: angiografia e coronarografia, che sfruttano la combinazione dei raggi X con il mezzo di contrasto permettendo di visualizzare l’albero vascolare e avere così una visione più dettagliata del problema.

Queste tre procedure diagnostiche appena citate permettono di captare le alterazioni cardiache ovvero lesioni di arterie coronariche e vizi valvolari. Inoltre, permettono di studiare malattie congenite e strutturali come le comunicazioni tra le cavità cardiache e lo scompenso.

 

Sala emodinamica e sala ibrida: un quadro generale sulle prestazioni erogate 

La sala di emodinamica è a tutti gli effetti una sala operatoria per interventi mini-invasivi, che fa uso di raggi X i quali non compromettono la sterilità del paziente.

La procedura di intervento avviene tramite una puntura arteriosa o venosa, così da poter seguire e sfruttare il flusso naturale verso il cuore senza dover ricorrere a tagli o incisioni.

Una sala “ibrida”, invece, è una sala di emodinamica avanzata: aggiornata con i più moderni sistemi software e di imaging è implementata con fluoroscopia e con metodologie caratterizzate dalla fusione di TAC ed ecocardiografia.

Grazie alla sua progettazione particolare di spazi, impianti e pressione positiva è possibile combinare interventi non invasivi con interventi invasivi.

Ad oggi, nella sala di emodinamica è possibile eseguire diverse procedure. Tra le principali:

  • procedure diagnostiche come arteriografie, coronarografie, cateterismi destro/sinistro;
  • procedure interventistiche come angioplastiche coronariche e periferiche;
  • procedure strutturali del cuore come valvuloplastiche, sostituzione transcatetere della valvola aortica (TAVI), riparazione della valvola mitralica e della valvola tricuspidale, riparazione difetti congeniti del cuore, chiusura auricola.

 

Il valore aggiunto della nuova sala ibrida all'interno dell'Ospedale Sacra Famiglia di Erba


"Grazie a questa sala “ibrida”, io ed il mio team vogliamo rendere disponibili le ultime cure cardiologiche avanzate ai Pazienti dell’Ospedale Sacra Famiglia di Erba ed offrire loro un trattamento più completo e specifico in base alle esigenze" spiega il Dottor Michev.

Per poter garantire una continuità e uno sviluppo per le generazioni a seguire, il nostro Ordine Ospedaliero si è posto un ulteriore obiettivo: creare un Centro di addestramento per medici ed infermieri ed offrire loro una formazione mirata e funzionale.

Siamo consapevoli dell'importanza di mantenersi al passo con i tempi per affrontare e curare le patologie cardiache, prima causa di mortalità e morbilità nei paesi sviluppati. Essere aggiornati ed avere la disponibilità di apparecchiature e procedure all’avanguardia è oggi sempre più fondamentale.

 

Un team di professionisti è pronto ad accogliere chi è nel bisogno, in pieno spirito di Ospitalità. Se hai delle richieste o vuoi ricevere maggiori informazioni sulle nostre Strutture, entra in contatto con noi al pulsante in basso

 

Contattaci se hai bisogno

 

 

Ci dedichiamo per missione ai malati e ai bisognosi coniugando l’attenzione al corpo e allo spirito nel rispetto della persona e della sua individualità.
Attraverso la promozione delle opere portiamo il Vangelo nel mondo della sofferenza e del dolore affiancando il paziente come professionisti della salute.

Guida al 5 per mille
Test HOOS
Essere Fatebenefratello
New call-to-action

Potrebbero interessarti anche