Menu

Gli anniversari della memoria di UTA Onlus: la lettera di fra Luca Beato

1 ottobre 2020

Carissimo Amico dell’UTA Onlus,

siamo tutti duramente provati dalla tremenda pandemia del Covid-19, che ha messo a rischio tante vite umane e a dura prova le nostre Strutture ospedaliere in tutte le parti del mondo. Noi di UTA Onlus ringraziamo il Signore per essere tutti sani e salvi e per essere riusciti, anche in mezzo alle difficoltà, a organizzare qualche iniziativa a favore degli Ospedali africani per salvare tante vite.

Abbiamo infatti portato a termine la Sottoscrizione a premi UTA Onlus 2020 (Lotteria) alla fine di luglio con un pranzo per fare l’estrazione alla presenza del pubblico, onde assicurare trasparenza alla gestione dell’iniziativa. L’importo non inferiore agli altri anni è doppiamente prezioso in questa crisi causata dal Coronavirus.

Anniversari della memoria

50° dell’Ospedale di Tanguiéta

Il 29 Giugno, Festa dei Santi Pietro e Paolo, è stato il 50° anniversario dell'inaugurazione dell’Ospedale. Si stavano facendo preparativi per farne un’opportuna celebrazione il 19 Settembre, ma il timore di contagio del Coronavirus ha fatto desistere anche i più zelanti patrocinatori dell’iniziativa. Ma una cosa è rimasta ed è degna di considerazione: il Calendario dei "Fatebenefratelli d'Italia", che costituisce una preziosa sintesi storica, corredata da tante belle foto illustrative di attività ospedaliere e di personaggi che hanno contribuito con fra Fiorenzo a rendere importante, per non dire famoso, questo Ospedale della brousse.

50° di Africa di fra Fiorenzo

Fra Priuli e fra Beato


È importante notare il legame dell’Ospedale di Tanguiéta con fra Fiorenzo Dr. Priuli, dato che siamo ancora nel 50° anniversario della sua attività ospedaliera in Africa, prima come infermiere e poi come medico. Anche se la sua attività si è alternata tra Afagnan e Tanguiéta, bisogna riconoscere che proprio a Tanguiéta fra Fiorenzo ha espresso il meglio di sé dando un grande impulso allo sviluppo dell’Ospedale, al punto che tanta gente lo chiama ”l’Ospedale di fra Fiorenzo”.

50° di Professione religiosa di fra Taddeo Carlesso

Fra Taddeo Carlesso da moltissimi anni presta il suo servizio in Africa, prima come infermiere professionale e poi nel campo amministrativo, sia ad Afagnan che a Tanguiéta, fino a diventare economo della Provincia religiosa di “San Riccardo Pampuri d’Africa”. Dopo fra Fiorenzo Dr. Priuli, anch’egli è stato mio allievo nello Scolasticato ad Erba (Como) e loro due adesso sono gli unici religiosi italiani rimasti in Africa. A lui tanti Auguri di ogni bene.

25° della morte di fra Piergiorgio Romanelli

Giovane promettente, medico, Priore di Tanguiéta: fra Romanelli è morto il 21 Dicembre 1995 a seguito di un incidente stradale, a soli 43 anni. Ci si attendava da lui tanto bene per i malati dell’Atacora, specialmente i bambini che amava tanto. A lui è dedicato giustamente il Centro nutrizionale con l’accorciativo di Pigiò. Inoltre, ha sensibilizzato noi di Romano d’Ezzelino a dare degli aiuti per rimettere in piedi i ragazzi paralizzati alle gambe a causa della poliomielite.

25° della nascita dell’UTA

UTA Onlus

Il 1995 segna l’inizio dell’attività caritativa del gruppo che, ispirato prima da fra Piergiorgio Romanelli e poi da fra Fiorenzo Priuli, darà vita l’anno seguente alla costituzione giuridica dell’Associazione Uniti per Tanguiéta e Afagnan, in sigla U.T.A.

Abbiamo messo tutto questo in risalto non per autoincensarci, ma per stimolarci ad onorare l’impegno che ci siamo assunti verso gli Ospedali africani, specialmente in questo frangente di crisi economica: gli amici veri si riconoscono nelle difficoltà perché non ti abbandonano.

Un lutto: Dr. Franco Peggio

Il giorno 5 Settembre 2020 è morto il Dr. Franco Poggio, grande benefattore di fra Fiorenzo Priuli. Insieme con Carlo Giorgetti, che ha finanziato la costruzione della Pediatria di Tanguiéta (1981), ha fondato l’Associazione benefica Amici di Tanguiéta per sostenere economicamente la cura dei bambini e salvarne tanti dalla morte. Un vero amico: mentre era Presidente della sua associazione, è venuto a Romano d’Ezzelino per l’inaugurazione della nostra Associazione U.T.A. il 25 Settembre 1996. Abbiamo collaborato a progetti comuni, quando è stato Presidente della FAMAF (Federazione Associazioni malati africani Fatebenefratelli).

Prossima iniziativa: Cena dei sapori autunnali giovedì 12 novembre 2020 ore 20.00 presso il Ristorante Melograno Contrà Chiesa, 35 – Valrovina di Bassano d. Gr. Prenotazione entro martedì 10 novembre a Giuseppe Andriollo: 389 2713800.

Grazie, 
fra Luca Beato

 

Se vuoi contribuire con il tuo aiuto all'opera umanitaria in Africa di UTA Onlus, clicca l'immagine qui sotto e sostieni i nostri progetti! 

Dona ora

Ci dedichiamo per missione ai malati e ai bisognosi coniugando l’attenzione al corpo e allo spirito nel rispetto della persona e della sua individualità.
Attraverso la promozione delle opere portiamo il Vangelo nel mondo della sofferenza e del dolore affiancando il paziente come professionisti della salute.

Carta di identità dell'Ordine
Bioetica
Essere Fatebenefratello
New call-to-action

Potrebbero interessarti anche