<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=681187855637383&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Menu
clicca per navigare il sito della provincia lombardo veneta
Menu

L’attenzione spirituale e religiosa dei Fatebenefratelli: il servizio SASR

6 agosto 2019

La SASR - Servizio di Attenzione Spirituale e Religiosa - è un servizio esclusivo dell’Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Dio: il primo caso in Italia e uno dei pochi in Europa.

Il servizio offerto dalla SASR intende realizzare la cura integrale della persona, intesa non solo come assistenza medica, ma anche spirituale e psicologica.

 

Gli organismi di assistenza spirituale e religiosa della Provincia Lombardo Veneta

A livello provinciale, il Centro Pastorale Provinciale (CPP) è l’organismo della Provincia Lombardo-Veneta preposto ad incrementare e sviluppare il servizio di accompagnamento umano, spirituale e pastorale dei malati e degli ospiti assistiti nei Centri riabilitativi e sanitari dei Fatebenefratelli. È stato istituito nel 1992, col fine di “riscoprire l’importanza della pastorale sanitaria ed inserirla con un progetto in ogni opera", come recita il 128° Capitolo Provinciale.

A livello locale, sono presenti i Servizi di Attenzione Spirituale e Religiosa (SASR), che accolgono le necessità spirituali e religiose degli ospiti dei Centri, dei loro familiari, e dei collaboratori, seguendo e ricreando i gesti e gli atteggiamenti di Gesù con le persone bisognose e vulnerabili, così come fece San Giovanni di Dio che si donò interamente al servizio dei poveri e dei malati.

 

Ma qual è la missione della SASR?

La SASR nasce dalla comprensione che, oggi, non basta garantire il benessere fisico del paziente mediante le cure mediche, ma è invece fondamentale offrire vicinanza e ascolto che possano “risollevare” l’animo della persona durante il processo di cura.

"In tutte le Opere Apostoliche dell’Ordine sia istituito un servizio di assistenza spirituale e religiosa,dotato delle necessarie risorse umane e materiali. Possono farne parte Confratelli, Sacerdoti, Religiosi/e e Collaboratori, che abbiano un’adeguata formazione nel campo della Pastorale, che lavorino in equipe e in coordinamento con i servizi dell’Opera Apostolica".
- Statuti Generali dell’Ordine 2009, art.54 -
 

Il Servizio è svolto da un referente laico, il quale coordina il proprio lavoro insieme all’équipe delle strutture ospedaliere che si impegnano nel realizzare un’assistenza integrale di qualità, in ogni fase del percorso di cura - il cosiddetto patient journey della persona, dall’accoglienza al ricovero, dalle cure alla riabilitazione.

Il referente laico è una figura nuova sia per il Servizio Sanitario Nazionale, sia per la Chiesa, un professionista formato in un percorso post-laurea dal titolo “Umanizzazione e dimensione spirituale della cura nei contesti interculturali”. Tali professionisti vengono preparati per rispondere alle necessità delle persone che vivono situazioni di fragilità, come malattia, lutto, cronicità, deprivazione, difficoltà di inserimento sociale, mettendo a fuoco una lettura olistica dei bisogni, con particolare attenzione ai contesti culturali di provenienza e ai bisogni spirituali delle persone.

Per approfondire che cos’è le SASR e come opera, guarda il servizio di Sanità informazione: Umanizzazione cure, ai Fatebenefratelli lombardi arriva la guida spirituale laica.

 

L’approccio assistenziale

La realizzazione dell’assistenza inizia da una diagnosi pastorale volta a comprendere le esigenze della persona e della famiglia e a fissare obiettivi realistici e realizzabili.

L’approccio è di tipo assistenziale ed è orientato a rispondere alle necessità spirituali e religiose, a garantire il benessere integrale della persona e a facilitare il lavoro in équipe. Sin dall’arrivo presso la struttura ospedaliera si promuove un dialogo tra paziente ed esperti per soddisfare tutti i bisogni della persona.

Il ruolo della SASR è, dunque, integrato insieme a quello svolto dal personale medico e viene svolto sempre con etica, cioè accompagnando le persone durante il loro percorso di cura e rispettando la loro condizione psicologica.

 

La cura integrale

Il concetto olistico delle cure rientra nel più ampio progetto di ospitalità integrale. Come si legge nella Carta di Identità dell’Ordine, infatti, per San Giovanni di Dio “il malato e il bisognoso non sono solo un corpo ed un’anima, peccatore o peccatrice, un vendicativo, un bugiardo o un indegno. Tutti sono persone, suoi fratelli e sorelle, tutti degni di essere aiutati e perdonati da lui e dai suoi collaboratori.”

Attraverso la cura integrale si vuole realizzare il bene integrale degli uomini, della loro salus e della sanitas allo stesso tempo.

In questo senso la SASR, essendo rivolta a tutti, realizza anche obiettivi di integrazione e assistenza dell’altro, senza distinzioni di cultura, religione o etnia.

 

Gli obiettivi della SASR

L’obiettivo principale della SASR è quello di assistere la persona a livello psicologico e spirituale durante un momento delicato come è quello del percorso di cura.

La SASR rientra nelle finalità di una pastorale sanitaria ispirata alla Sacra Scrittura, che consiste nel trasmettere il messaggio del Regno di Dio così come lo ha proclamato Gesù. Le opere dell’Ordine, che fanno parte della Chiesa, hanno la missione di evangelizzare i malati e i bisognosi secondo un modello assistenziale fondato sull’esempio di Cristo e di San Giovanni di Dio.

Il Servizio di Attenzione Spirituale e Religiosa promossa dal Fatebenefratelli intende realizzare alcuni precisi obiettivi come: l’individuazione delle necessità spirituali e religiose della persona, con l’apertura alle varie culture e credenze, l’accompagnamento spirituale e religioso della persona e la preparazione alla ritualità liturgica.
Per scoprire di più su questo servizio, clicca il link

 

L’esperienza unica della SASR in Italia rappresenta l’impegno dei Fatebenefratelli nel voler prendersi cura della persona in maniera integrale, garantendo tanto le cure mediche quanto il sostegno morale e psicologico.
Se vuoi confrontarti direttamente con noi, clicca il bottone qui sotto e compila il form, saremo felici di ascoltarti. 

 

ENTRA IN CONTATTO CON NOI

Ci dedichiamo per missione ai malati e ai bisognosi coniugando l’attenzione al corpo e allo spirito nel rispetto della persona e della sua individualità.
Attraverso la promozione delle opere portiamo il Vangelo nel mondo della sofferenza e del dolore affiancando il paziente come professionisti della salute.

Carta di identità dell'Ordine
Essere Fatebenefratello