Menu

Onlus: cos’è, significato e caratteristiche principali

12 ottobre 2022

Il settore delle organizzazioni non profit ha visto una notevole crescita negli ultimi anni: è infatti aumentato il numero di Onlus che operano sul territorio nazionale, e le cui attività portano molteplici benefici a tantissime persone svantaggiate.

Ma cosa sono le Onlus? In questo articolo approfondiamo il significato del termine Onlus e le caratteristiche tipiche di queste organizzazioni.

Continua a leggere!

- Onlus: cos'è e significato 
- Le caratteristiche principali di una Onlus 
- L'azione di UTA Onlus

Onlus: cos’è e significato

Secondo il Censimento permanente delle istituzioni non profit, redatto dall’Istat ogni tre anni, al 31 dicembre 2019 erano oltre 350.000 le organizzazioni non profit presenti in Italia. Tra queste, oltre 13.000 organizzazioni rientrano nella categoria di Onlus, a dimostrazione della diffusione di questo tipo di enti all’interno del nostro Paese.

In particolare, secondo la definizione dell’Enciclopedia Treccani, il termine Onlus fa riferimento ad una “Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale”, e cioè a un “ente di carattere privato che, in base allo statuto o all’atto costitutivo, svolge la sua attività per finalità esclusive di solidarietà sociale e senza fini di lucro in un settore ritenuto di interesse sociale dall’ordinamento”.

Il termine Onlus comprende infatti una molteplicità di enti di carattere privato, come associazioni, fondazioni e società cooperative, che si occupano di attività in favore di soggetti svantaggiati. Nello specifico, le attività delle Onlus si rivolgono a:

  • persone svantaggiate in ragione di condizioni fisiche, psichiche, economiche, sociali o familiari;
  • componenti di collettività estere, limitatamente agli aiuti umanitari.

Risulta quindi chiaro che le Onlus, per definizione, hanno come unico scopo la solidarietà sociale, e non sono in nessun caso votate al profitto.

Tuttavia, ciò non vuol dire che le Onlus non possano guadagnare denaro: i fondi economici sono infatti fondamentali per sostenere le iniziative di cui esse si occupano. Pertanto, la dicitura “senza scopo di lucro” indica il fatto che il denaro che le Onlus guadagnano tramite raccolte fondi e donazioni deve essere necessariamente reinvestito nelle attività dell’organizzazione stessa.

 

Le caratteristiche principali di una Onlus

Una difficoltà che spesso le Onlus si trovano ad affrontare è relativa alla mancanza di fiducia da parte degli individui nei loro confronti. Non tutti sanno, però, che il funzionamento delle Onlus è regolamentato da una specifica normativa, che le rende delle organizzazioni trasparenti e sicure, di cui i donatori possono fidarsi. Tutte le Onlus, infatti, hanno delle caratteristiche specifiche che le contraddistinguono.

Innanzitutto, va sottolineato che non tutti gli enti che lo desiderino possono adottare la qualifica di Onlus. Secondo quanto stabilito nel Decreto Legislativo n. 460 del 4 dicembre 1997, infatti, per essere definite tali le Onlus devono rispettare alcuni requisiti.

 

Settori di attività delle Onlus

Primo tra tutti, esse devono svolgere le proprie attività esclusivamente all’interno di specifici settori, come quello dell’Assistenza sociale e socio-sanitaria, dell’Istruzione o della Beneficenza.

Ma non solo: esistono diversi obblighi e divieti che le Onlus sono chiamate a rispettare, come il divieto di distribuire utili e l’obbligo di redigere il rendiconto o il bilancio annuale. Vuoi approfondire la normativa delle Onlus? Leggi il nostro articolo "Tutto ciò che c'è da sapere sulla normativa Onlus". 

FBF_immagini_interne50

I vantaggi fiscali per le Onlus e per i donatori

Le Onlus rappresentano una categoria di enti estremamente importante: le loro attività, infatti, portano molteplici benefici per molti soggetti svantaggiati e ne migliorano la qualità di vita. Non sorprende, pertanto, che esse siano tutelate dallo Stato italiano.

Le Onlus che rispettano i requisiti previsti dalla normativa, infatti, godono di alcuni vantaggi fiscali che permettono loro di svolgere le proprie attività in maniera agevolata. In particolare, sono soggette a un regime tributario di favore per quanto riguarda le imposte sui redditi, l’imposta sul valore aggiunto (IVA) e altre imposte indirette.

Ma non solo: anche gli individui che scelgono di effettuare donazioni alle Onlus possono beneficiare di alcuni vantaggi fiscali. È infatti possibile, per chiunque lo desideri, detrarre le donazioni fatte alle Onlus nella propria dichiarazione dei redditi.

Certamente, tale fattore evidenzia il desiderio, da parte dello Stato italiano, di promuovere e favorire ulteriormente le donazioni alle Onlus da parte degli individui. 

Risulta dunque evidente che le Onlus hanno delle specifiche caratteristiche e sono regolamentate da una precisa normativa, che le rende degli Enti sicuri a cui donare.

La legge che regola il loro operato, infatti, ha lo scopo di assicurare che qualsiasi Onlus svolga le proprie attività in modo lecito. A tal proposito, va sottolineato che l’Agenzia delle entrate si occupa di portare avanti controlli periodici, per accertare che gli enti che si presentano come non profit siano realmente tali.

Va infine sottolineato che a partire dal 2017 lo scenario del settore non profit è cambiato. L’introduzione della nuova Riforma del Terzo Settore ha infatti modificato la regolamentazione delle organizzazioni non profit, e ha cancellato la qualifica di Onlus.

Tale riforma non è ancora del tutto entrata in vigore, ma sta lentamente determinando alcuni cambiamenti: oggi, infatti, siamo ancora in una fase transitoria, e le Onlus sono chiamate a adattarsi a questa nuova situazione

 

Vuoi scoprire alcuni consigli utili per trovare una Onlus di cui fidarti per le tue donazioni? Clicca qui in basso e scarica la nostra guida!

Guida per le donazioni Onlus

 

L'azione di UTA Onlus

UTA Onlus è un’Associazione benefica che da anni si occupa di aiutare le popolazioni del Benin e del Togo, che vivono in condizioni di estrema povertà e malattia.

Con i nostri Progetti, miglioriamo la qualità di vita di tantissimi uomini, donne e bambini che hanno bisogno di cure e medicine.

Vuoi saperne di più? Scopri la nostra storia nell'articolo "La nostra storia: la fondazione di UTA Onlus e i suoi volontari".

 

Vuoi contribuire con il tuo aiuto a sostenere le nostre iniziative?
Clicca il bottone qui sotto e dona per i nostri progetti!

Dona ora

 

Ci dedichiamo per missione ai malati e ai bisognosi coniugando l’attenzione al corpo e allo spirito nel rispetto della persona e della sua individualità.
Attraverso la promozione delle opere portiamo il Vangelo nel mondo della sofferenza e del dolore affiancando il paziente come professionisti della salute.

Guida al 5 per mille
Test HOOS
Essere Fatebenefratello
New call-to-action

Potrebbero interessarti anche